il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum dei bambini
 Piccoliscrittori: il nostro mondo
 Sport...ma che succede?!
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Kikka
piccoloscrittore impegnato


111 Messaggi

Inserito il - 15/05/2006 :  21:02:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mi chiedo, che fine ha fatto lo sport? Juventus, Milan, Fiorentina e altre squadre, meritano di essere chiamate tali? Io non credo... Una volta, lo sport era qualcosa che univa tutti, oggi è diventato violenza e imbrogli! Dopo un breve ritorno in Italia, per assistere alla finale del Master Series di Roma (tennis...credo che sappiate di cosa si tratti), ho deciso di ritornarmene di corsa a Londra, che è meglio! Ma che fine faremo?? Chi avrà più il gusto di entrare in uno stadio con il dubbio che la partita a cui si sta per assistere sia "prestabilita"??! Oramai si fa tutto per quei dannati soldi! E voi, cosa ne pensate?? Lasciate vostre opinioni.
Kikka.

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 15/05/2006 :  21:39:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
L'ultimo "vero" campione d'Italia, secondo me, è stato il Verona nel 1986. Dopo, i grandi della cupola hanno organizzato tutto perché non si ripeta più. Troppi soldi in ballo per loro, troppe spese folli di ingaggio per permettere ad una squadra piccola di vincere e di andare in Champions al posto loro.
Lo penso da quel momento: mi interesserò nuovamente di calcio solo quando vincerà il campionato una suqadra come il Lecce, l'Empoli, il Chievo ecc. Insomma: una piccola squadra. Ma difficile che capiti.
Pensate che in Germania, due o tre anni fa, il campionato l'ha vinto il Werder Bremen lo stesso anno dopo essere arrivatoin seria A dalla B! Mi sembra una prova che lì non tutto è marcio (anche se il Bayern, per dire la verità... )
Georg
Torna all'inizio della Pagina

Matt 75
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2198 Messaggi

Inserito il - 16/05/2006 :  13:44:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il calcio non è più quello di una volta.
E' una vergogna per l'Italia, ciò che sta accadendo in questi giorni; lo chiamano il "campionato più bello del mondo".
Se questo è il campionato più bello del mondo, io sono Biancaneve.
"Mi hanno distrutto l'anima..." Dice Moggi. Certo, una volta che ti hanno scoperto, fa davvero male l'anima.
Ma ci rendiamo conto che quel tizio lì è accusato di sequestro di persona per aver chiuso dentro un bagno Paparesta per nove ore?
Facendo così, non hanno fatto altro che fregare tutti gli italiani scommettitori, perché chi giocava la schedina, magari ha mancato un tredici avendo sbagliato su una di quelle partite corrotte.
Ma non solo Moggi, molti altri.
Non dimentichiamoci nemmeno dello scandalo del 1980, quando si scoprì che il Milan fu coinvolto nelle calcio-scommesse.
Quella volta, Balese e compagnia furono arrestati, e il Milan retrocesso in B.
Allora, se la legge è uguale per tutti, e questo scandalo è molto più grave di quello del 1980, perché non spedire la Juventus in C1?
Sarò anche Juventino, io, ma devo ammettere che la Triade merita davvero la galera.
Poi, tutti non sapevano nulla.
Della Valle smentiva tutto, ma se ti hanno intercettato le telefonate, hai poco da difenderti.
Galliani, affermava l'innocenza del Milan.
Certo, certo, come no.
Tutte vittime.
Nessuno è colpevole.
Allora di chi è colpa? Della fata turchina?
Guardate, io ammiro tanto le piccole squadre, che giocano con il cuore, non pagando gli arbitri.
Pochi anni fa, se non l'anno scorso, l'Atalanta batté la Juventus per 3-0 nella Coppa Italia.
Ebbene, quell'anno l'Atalanta era l'ultima in classifica.
Loro, avrebbero potuto anche lasciar perdere tanto, la Coppa Italia, da sempre non viene considerata una mezza coppetta?
Invece, io credo che sia molto più importante di uno scudetto, perché tu devi affrontare tutte le squadre d'Italia di serie A.
Comunque.
E se tu butti fuori la prima in classifica, vuol dire che per te quella coppa vuol dires di più di un campionato.
Sicuramente è stata un'occasione per riscattarsi.
E se tu pertdi continuamente, non è comprandoti le partite che ti riscatti.
E' dimostrando il tuo valore in un'altra competizione che fai vedere chi sei.
Io mi vergogno di dover assistere a tale spettacolo, tanto vale vedersi quattro atleti che si danno le mazzate per finta.
Dico del wrestling, che è tanto criticato perché dicono che è tutta finzione.
Ma almeno lì lo ammettono che non fanno davvero, sul calcio stanno tutti zitti.
Sentire questi episodi, mi ha tolto la voglia di guardare una partita.
Matt75, Halo is Here.
Torna all'inizio della Pagina

Nevekevola
piccoloscrittore già più grande


293 Messaggi

Inserito il - 02/07/2006 :  16:51:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
forza italia!!!a una mia amica piace kakà!!ma il brasile ha perso!!!
comunque...FORZA ITALIA!!
Torna all'inizio della Pagina

Matt 75
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2198 Messaggi

Inserito il - 22/05/2007 :  19:32:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ecco quello che al calcio italiano manca, la sportività anche tra tifosi, il credere davvero nella propria squadra... Non credo di avere mai sentito inni di questo tipo in Italia:

<object width="425" height="350"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/FHKtuzD4Odk"></param><param name="wmode" value="transparent"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/FHKtuzD4Odk" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="425" height="350"></embed></object>

When you walk through a storm,
Hold your head up high,
And don't be afraid of the dark.
At the end of a storm,
There's a golden sky,
And the sweet silver song of a lark.
Walk on through the wind, Walk on through the rain,
Though your dreams be tossed and blown...

Walk on, walk on, with hope in your heart,
And you'll never walk alone.......
You'll never walk alone.
You'll never walk alone.

Walk on, walk on, with hope in your heart,
And you'll never walk alone.......
You'll never walk alone.
You'll never walk alone.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini. © 2003 Georg Maag Torna all'inizio della Pagina
Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03