il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum dei bambini
 Piccoliscrittori: i nostri racconti
 IL PICCOLO PORCELLINO: commenti dei lettori
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 25/10/2006 :  08:16:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se avete letto l'ultimo libro di Georg Maag, qui potete scrivere quello che ne pensate: critiche, lodi, commenti, idee, ma anche farci sapere se lo avete trovato facilmente in libreria...

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 20/11/2006 :  10:30:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ragazzi,
volevo fare un po' il punto di questo ultimo libro, uscito poco più di un mese fa:
- fino ad ora ho tenuto una serie di presentazioni, a Torino alla FNAC, 2 alla libreria "Torre di Abele", alla biblioteca "Rebaudengo" e poi, il 16 e 17 novembre, a Scrittorincittà di Cuneo.
Vorrei raccontare proprio di Cuneo, perché è stato molto bello ed interessante.
Sono andato lì con il mio amico e musicista Daniele, che ha creato delle bellissime musiche di sottofondo per la mia lettura, e il giovedì siamo prima andati in una scuola elementare, e il pomeriggio siamo stati nella bellissima sede del Centro Incontro della Provincia. Pensate: c'erano 100 autori in questi quattro giorni, e più di 80 incontri, poi una libreria interna con i libri degli autori, c'era la radio che trasmetteva in diretta!
Poi, il venerdì, ho presentato il piccolo porcellino a Centallo, un bel paesino vicino a Cuneo, in un vero cinema. E il cinema, quando siamo stati portati lì da un gentilissimo vigile, era pieno di ragazzi! Così pieno che non c'era più spazio da sedersi nemmeno per le maestre! Più di 340 bambini che mi hanno seguito con il fiato sospeso, che hanno giocato con me a fare il porcellino, a fare il lupo, a trovare finali nuove al libro e a farmi mille domande!

Ecco, volevo raccontarvi questa mia avventura meravigliosa.

Un po', lo confesso, sono deluso che nessuno di voi sul mio sito abbia ancora nemmeno letto il libro - o abbia almeno lasciato un suo commento!
Pensavo di essere un po' "a casa mia" qui con voi.

Scherzo, sicuramente avrete già letto "il piccolo porcellino", ma non avete avuto il tempo di lasciare un vostro commento, vero?

Vi saluto, e vi invito a venire numerosi sul sito e a scrivere e a leggere tanto, tantissimo!
Georg
Torna all'inizio della Pagina

Matt 75
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2198 Messaggi

Inserito il - 21/12/2006 :  17:15:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ho sentito la tua lettura del libro... Da quello che ho sentito, deve essere davvero carino! :)
Mi piace molto, da quello che hai letto (e poi amo tantissimo l'acento tedesco ).
Belino!
Torna all'inizio della Pagina

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 21/12/2006 :  20:20:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Eh sì, difficile togliermi quell'accento!

Però è stato divertente fare il lavoro con il mio amico Daniele, che ha scritto, suonato e curato le musiche (tranne il blues "del lupo", suonato da un suo amico Domenico).

Ciao
Georg
Torna all'inizio della Pagina

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 07/01/2007 :  00:47:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Questa storia fa le capriole. Ovvero, è una fiaba a testa in giù: una storia famosa - chi non li conosce, i tre porcellini? – ma rivoltata dal dritto al rovescio, capovolta dall’alto in basso, riletta dalla fine all’inizio… Insomma, cambiano le prospettive e si gioca coi ruoli, le situazioni, le parole. Niente di scontato, piccoli lettori!A smontare e rimontare per noi il “giocattolo magico” stavolta è stato Georg Maag, mago sornione d’immagini e parole (prima di diventare scrittore per ragazzi, sapete, ha fatto anche il fotografo). Lui è riuscito a scoprire tra le righe - o forse solo a immaginare nella sua testa, che importa? - che il vero protagonista della favola dei “Tre porcellini” è uno solo. Sì, un solo porcellino resta in piedi su questo palco! Gli altri due fratelli – che vi devo dire? – erano vispi e felici. Soprattutto, sembravano sempre fare la cosa giusta. Lui, invece, era un tipino molto educato: troppo educato! Ligio alle buone maniere, credeva a tutto quel che gli dicevano. E sembrava non reagire mai nemmeno alle più crudeli provocazioni. Non aveva tempo da perdere in pareri e sospetti, infatti. Amava semplicemente giocare con le farfalle e pensava che tutti, in questo mondo, siano buoni come il pane. Che ve ne pare? Un vero bontempone, eh!? Il nostro porcellino era anche piuttosto maldestro: sbatteva contro tutti gli spigoli, perdeva l’equilibrio e soprattutto balbettava. Insomma, un disastro! Un disastro dal cuore grande come il mondo, però. Sentite, del resto, cosa racconta di lui Georg Maag: “Voleva bene a tutti, dal più minuscolo verme sulle foglie del cavolo fino alla folata di vento che ogni tanto gli faceva muovere le orecchie rosa e la piccola coda a cavatappi”.

Ora ditemi la verità, però. Pensate sia possibile che un povero diavolo (uomo o animale, poco importa!) possa resistere tutta la vita agli scherzi di fratelli furbastri e alle prese in giro dei vicini? E’ assolutamente una cosa impossibile!! Anche per il buon porcellino, così, arrivò il giorno di dire “basta!”. Il giorno in cui, stanco di tutti quei soprusi, se ne andò in perlustrazione nel bosco.

Ecco qua! Chi abita nel bosco? Il lupo cosiddetto cattivo, naturalmente! Il lupo che da sempre atterrisce con la sua sagoma scura e i suoi dentacci tutti i personaggi delle favole. Tutti! Tutti tranne… Il piccolo, curioso porcellino! Ah! Siete stupiti? Ma no! Non c’è da meravigliarsi più di tanto, quando si ha a che fare con un tizio che scommetterebbe anche sulla parte buona del carattere di un coccodrillo. Un tizio che si mostra disponibile persino con un vecchio ributtante, spelacchiato e affamato lupaccio. Un tizio – anzi, per la precisione, un porcellino – che non dice mai di no. E che per questo, in qualche modo, riuscirà a costruire qualcosa di molto più solido del previsto. Un’amicizia su cui nessuno avrebbe voluto scommettere, magari. Ma… non voglio anticiparvi di più. Questa è una storia a testa in giù: sorprendente e tutta al contrario. Ché di traverso, a volte, le cose sembrano anche più belle!

Dal sito: i libri di Rosa
Torna all'inizio della Pagina

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 05/02/2007 :  17:56:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ragazzi,
mi sembra veramente strano che nessuno tranne Matt abbia lasciato un post sulla mia lettura del porcellino...
Ma lo avete sentito? Mi sa proprio di no! Eppure mi sono veramente impegnato, l'ho fatto soprattutto per voi del sito, per darvi la possibilità di sentire "dal vivo" l'inizio del mio ultimo libro...
Invece niente.

Georg
Torna all'inizio della Pagina

sofia96
Piccoloscrittore appena arrivato


3 Messaggi

Inserito il - 01/04/2007 :  17:37:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao sono Sofia e mi sono appena iscritta al sito vorrei dire che anche io ho ascoltato la storia e mi è piacuta molto, mi ha incuriosito molto il racconto e mi sono piacute le musiche mi sembrava di essere il porcellino di cui si parlava nel racconto

Modificato da - sofia96 in data 01/04/2007 17:55:22
Torna all'inizio della Pagina

Laish
piccolissimo scrittore


37 Messaggi

Inserito il - 12/04/2007 :  14:14:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
io pultroppo non ho letto il libro ma penso che mi piacerà molto.
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 12/04/2007 :  19:18:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Laish, lo puoi ASCOLTARE! Non tutto, ma un terzo del libro almeno. Basta guardare con attenzione la home-page del sito (ma mi sa che non lo fa quasi nessuno! )
Georg
Torna all'inizio della Pagina

CORA
piccoloscrittore già più grande


256 Messaggi

Inserito il - 15/04/2007 :  20:31:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
l' ho ascoltato, è stupendo!!!
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 15/04/2007 :  20:55:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ah, meno male, siete già in due ad averlo ascoltato!

Georg
Torna all'inizio della Pagina

eu96
Capo tra i piccoliscrittori


822 Messaggi

Inserito il - 16/04/2007 :  15:42:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
L'ho letto, e la fine è un pò triste, mi dispiace molto per il porcellino.
Complimenti Georg, hai fatto un vero capolavoro!
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 16/04/2007 :  17:44:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Eu, mi spieghi meglio? Cos'è un po' triste per il porcellino???
Adesso sono curiosissimo...
Georg
Torna all'inizio della Pagina

eu96
Capo tra i piccoliscrittori


822 Messaggi

Inserito il - 16/04/2007 :  19:26:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mi dispiace che piange perchè starnutendo ha distrutto la casa del lupo!
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 17/04/2007 :  08:03:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Eu,
guarda che la storia del piccolo procellino non finisce così. Questo è solo l'inizio del mio libro. Pensavo si capisse...
Siccome il libro è in commercio da appena sei mesi, l'editore "Coccole & Caccole" non permetterebbe (giustamente) che io metta tutto il libro on-line. Lui spera ovviamente che qualcuno lo compri in libreria per leggerlo a casa. Se fossi tutto on-line, chi lo comprerebbe più? Nessuno! Gli editori investono migliaia di Euro in ogni libro che stampano, e giustamente sperano di guadagnare almeno altrettanto con la vendita, altrimenti chiudono l'attività.
In tutta franchezza. un po' ci tengo anch'io che qualcuno compri i miei libri. E', dopottutto, il mio mestiere: vendere libri per poter pagare l'affitto e i latte e il pane. Già metto ore ogni giorno completamente gratis in questo sito per mantenerlo bello e interessante...
E poi... che storia sarebbe se finisse così? Sarebbe bruttissima!
Georg
Torna all'inizio della Pagina

eu96
Capo tra i piccoliscrittori


822 Messaggi

Inserito il - 17/04/2007 :  13:51:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Si, però io ho commentato secondo quello che avevo sentito, forse ho usato le parole sbagliate, mi dispiace!
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 04/08/2008 :  09:36:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
No, non volevo sgridarti!!! Però sopra hai scritto "l'ho letto", il che vorrebbe dire che hai letto il libro, non ascoltato solo l'inizio così come è sul sito...
Volevo solo assicurarti che la storia nel libro finisce molto diversamente.
Se no, che libro e soprattutto che favola sarebbe???
Georg
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini. © 2003 Georg Maag Torna all'inizio della Pagina
Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03