il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum dei bambini
 Piccoliscrittori: il nostro mondo
 Wrestling: spettacolo diseducativo o sport normale
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Matt 75
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2198 Messaggi

Inserito il - 14/11/2006 :  19:41:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ne sentiamo tanto parlare male, ne sentiamo tanto parlare come uno spettacolo diseducativo... Ne sono state aperte di discussioni, ma mi sembra che tutti abbiano voluto mettere in evidenza il lato violento del wrestling; e quello si è rotto una gamba perché li imitava, e quello c'ha un trauma cranico perché ha eseguito mosse di wrestling...
Allora, perché per una volta non facciamo un esame di coscienza?? Sono loro che sbagliano o noi che li imitiamo e ci spacchiamo le ossa? La maggior parte della gente si lamenta dicendo che i bambini potrebbero crescere con la violenza nella testa...
Ecco, questa è una grandissima ca***ta, perché non venitemi a dire che se non ci fosse il wrestling i ragazzini non crescerebbero con la violenza; basta guardarsi attorno, ogni giorno sul giornale o alla Tv c'è qualche omicidio, qualche suicidio, una strage, una guerra... Allora volevo fare notare un altro particolare: quello che succede intorno a noi, gli omicidi, i suicidi, sonk fatti reali, quello che fanno queste superstar del wrestling, è finzione pura, finizione!! E nessuno ha mai detto che il wrestling non è finzione, se guardate qualche puntat, tre volte duranbte le due ore di spettacolo ti mettono immagini di wrestler che si sono rotti qualcosa per una caduta accidentale, per una presa calibrata male; alcuni poveracci ci sono morti, cadendo da 6 metri per fare un'entrata spettacolare (vedi Owen Hart), altri sono morti per disgrazia, per incidente... Vedi eddie Guerrero.
E comunque, scommetto che tante tra quelle persone che considerano il wrestling uno sport inutile, non hanno mai dato un'occhiata alla vita di chi fa questo sport: c'è chi faceva l'insegnante, c'è chi ha la laurea... Persone normali, gente normale che per guadagnare un po' di soldi per la propria famiglia è dovuta ricorrere a quesi mezzi, gent che prima di questo ha cercato lavoro dappertutto e che alla fine è dovuta ricorrere alla rapina, gente che è stata anche in prigione, perché disperato come era, ha commesso qualche furto perché non riusciva a trovare un lavoro, ma che poi si è pulita, gente che ha commesso sbagli, sì, ma che si è ricreduta, vi porto un esempio:

Batista, forse uno dei più grandi wrestler contemporanei, prima faceva il butta fuori, a 17 anni pesava 117 chili, era un mostro fisicamente, e forse lo era anche mentalmente.
Una sera, dei ragazzi volevano entrare, lui non acconsentì, loro insistenti e alla fine fini alle mani. Batista non ci andò leggero...
Racconta così lui in persona:

"Dopo essere arrivato alle mani, quella sera per la prima volta mi preoccupai più della vita del ragazzo che del mio lavoro, cosa che non avevo mai fatto prima: non ebbi il coraggio di lasciarlo lì, chiamai un'ambulanza e poi confessai tutto alla polizia. Da allora la mia vita è cambiata."

Vedete, anche lui ha commesso uno sbaglio, eppure, come tanti altri si è ricreduto.
Inoltre, per molti di questi ragazzi, il wrestling rappresentò anche una sorta di sfogo, quei ragazzi che erano maneschi, capirono che era ora di smetterla, così si tuffarono in questa disciplina.
Beh, questo è ciò che penso io, e comunque volevo concludere che ho isto video di wrestler che si spaccavano una gamba cadendo male, ho visto video di wrestler che si rompevano una spalla cadendo male, ho visto video di wrestler morire cadendo da altezze pazzesche.
Allora, se tutto questo succede a loro, che sono preparati fisicamente per questi sforzi di fingere ma far credere che sia vero, per cortesia:

Don't try this at home

roby19
Capo tra i piccoliscrittori


932 Messaggi

Inserito il - 16/11/2006 :  18:40:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Beh,Matt,per me dipende da come lo si vede questo spettacolo.
Lo sanno più o meno tutto che lì è quasi tutto finto,lo si può notare benissimo e ci hanno fatto pure un articolo su uno dei Focus Junior dell'anno scorso;per questo lo vedo volentieri,perchè è forte vedere chi sta contro chi e chi è amico di chi,i modi strani in cui vestono o si presentano al pubblico.Il più delle vote in cui combattono vedo solo gli incontri dei "personaggi" che mi interessano di più,per il resto non è che mi appassioni più di tanto.
Questo per quanto riguarda i wrestler maschi.
Poichè ODIO le donne del Wrestling.
Ma non è colpa loro,è le società che le vogliono così;così come le cosidette "donne oggetto" ,quelle tutte rifatte,mezze nude e oche.Inoltre,non combattono quasi mai,poche si fanno vedere al fianco del loro lottatore e poi non fanno più nulla,a mo' di velina,ma decisamente più squallido.
Comunque tra i miei wrestler preferiti ci sono Rey Mysterio e Chris Benoit,con il povero Eddie;delle femmine solo e solamente LITA,è una delle vere lottatrici e mi piace moltissimo.
Roby19,the final fantasied is here!
Torna all'inizio della Pagina

gliz
piccoloscrittore impegnato


190 Messaggi

Inserito il - 16/11/2006 :  19:00:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Voglio dire solo una piccola cosa, a chi vuole abolire il wrestling

Vorrei dire a tutti quelli che volgiono abolire questo sport spettacolo, che prima di dire che il wrestling fa diventare violenti i propri figli, guardino ogni tanto italia 1 alle 21: 00 piu o meno o un semplice giornale, e poi mi dicano dove ci sono piu scene di violenze
Torna all'inizio della Pagina

Sk8tergirlina
piccoloscrittore impegnato


64 Messaggi

Inserito il - 06/12/2006 :  20:11:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bhe Matt voglio dirti alcune cose ma sopratutto APPOGGIARTI!
Dunque,io sono sempre stata un amante del Wrestling(e roby19 lo sà) ho pianto tantissimo quando è morto Eddie...tantissimo.Non mi sono persa uno speciale su di lui...era uno dei più grandi....ma ritornando alla discussione il Wrestling è uno dei tanti "sport" Americani...vorrei dire a questi genitori di passarsi la mano sulla coscienza e chiedersi:Ma se per me quel programma danneggia la crescita di mio figlio,io per adesso glie lo vieto,poi lascia che si fa piu grande e comprende che imitando i wrestler può provocarsi seri danni fisici,o provocarli a gli altri.O almeno gli spiego che è pericoloso e glie lo faccio vedere ma a patto che non lo imiti.
Ma per noi che comprendiamo che può essere pericoloso....via libera!
I miei preferiti sono:Rey Mysterio(il folletto di San Diego,Eddie,Batista(L'animale),Chris Beniot (il presidente),Boogimen (o come si scrive),e non ci crederete mi piacevano i...bhe non mi ricordo il nome del trio non lo ricordo ma erano Juventud,Super Crazy,e l'altro...bhe coso la...non me lo ricordo,AH e chi si dimentica del MITICO (SIGNIORINA MARGHERITAAAA)Simon Dean
AH ma adesso quando lo trasmettono?Che non lo vedo da secoli!
Torna all'inizio della Pagina

Superpeppe
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2625 Messaggi

Inserito il - 02/01/2007 :  12:51:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quoto più o meno con tutti.
Secondo me il wrestling non è altro che un business televisivo (trasmissioni delle lotte WWE), commerciale (vendita di gadget) e così via...
C'è violenza inutile, è vero, e non basta che si sappia che tutto è finzione.
Perciò il wrestling è diventato un capro espiatorio: tutti dicono che fa impressione perchè le lotte sono violentissime, i ragazzi dovrebbero vedere cose più educative e via discorrendo.
Ma caspita! Mica alla TV c'è solo il wrestling! Come ha detto Matt, non si è mai visto un TG che non parli di stragi, violenze e così via almeno per metà della trasmissione. Per non parlare dei telefilm allusivi, dei cartoni animati del tipo Dragonball (violentissimi)etc.
Poi i genitori dicono che i ragazzi copiano le mosse dei wrestlers: bene, piuttosto che protestare, perchè non la spengono da soli la cara Tivì dei loro dolcissimi, carinissimi, intelligentissimi imbecillini? Che non si sentono realizzati se non spezzano il collo al compagno di banco?
Torna all'inizio della Pagina

Sk8tergirlina
piccoloscrittore impegnato


64 Messaggi

Inserito il - 02/01/2007 :  17:27:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Superpeppe concordo pienamente...sarebbe molto piu semplice spegnerla sta TV
Torna all'inizio della Pagina

Laish
piccolissimo scrittore


37 Messaggi

Inserito il - 03/01/2007 :  17:31:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Superpeppe il Wresling si può vedere basta chè non si imitano lè mosse
Torna all'inizio della Pagina

Goblin Delirante
piccolissimo scrittore


48 Messaggi

Inserito il - 05/01/2007 :  11:18:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
I genitori ci impediscono di guardare il Wrestling perchè loro non lo guardano nemmeno per giudicare se è "pericolso".
Si scusano dicendo che se lo guardassimo poi vorremmo imitare le mosse,ma io dico che le mosse con cui i professionisti si sono infortunati,neanche nei nostri sogni più remoti riusciremmo a riprodurle.
Torna all'inizio della Pagina

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 05/01/2007 :  13:02:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Più che pericoloso direi che è semplicemente molto stupido. Mi spiace, so che a qualcuno di voi piace, ma sotto questa faccenda sta un business televisivo, è uno spettacolone fatto per gli Americani del ceto medio-basso, quelli che tutte le sere stanno a imbruttirsi al bar a vedere la tele, e che hanno una violenza dentro che non sanno come tirarla fuori.
Sono del opinione che lo sport può essere molto, molto di più. Ci sono i sport del territorio, della regione e del Paese, e si sono noiosi si può giocare a sport di squadre, a palla in tutte le sue forme, a ping pong, io giocavo ore alla vostra età, e mi ha fatto bene ai riflessi, oltre alle risate che ci si fa...
Se proprio volete qualcosa di esotico, vi posso proporre qualcuna delle arti marziali, per esempio il kung fu o il karate. Sono sport veri, fanno benissimo al fisico, vi formano, vi tolgono il nervoso, e vi daranno modo di sentirvi più forti, e allo steso tempo fanno bene all'anima.
Che ne pensate?
Georg
Torna all'inizio della Pagina

eu96
Capo tra i piccoliscrittori


822 Messaggi

Inserito il - 05/01/2007 :  13:07:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
caro Georg io sono daccordissimo con te.Infatti io faccio basket uno sport in cui ti diverti con gli amici e comunque fa bene al corpo.E poi i giocatori di Wreastling a volte per essere più foti prendono droghe e stupefacenti e a volte rischiano la morte.
Torna all'inizio della Pagina

Laish
piccolissimo scrittore


37 Messaggi

Inserito il - 05/01/2007 :  14:36:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Admin io ci ho provato ma non mi è piacuto perchèmi mi annoiava.
Torna all'inizio della Pagina

Sk8tergirlina
piccoloscrittore impegnato


64 Messaggi

Inserito il - 06/01/2007 :  12:56:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Si admin il Gu Gizzu (o come si scrive)lo pretica mio cugino ed è diventato camione regionale della sua categoria...anche io sto prendendo le prime lezioni
Mi faccio sempre un sacco di risate
Però il wrestling rimane un programma televisivo che guardo quando non ho niente da fare!
Avril for ever....
Torna all'inizio della Pagina

Laish
piccolissimo scrittore


37 Messaggi

Inserito il - 15/04/2007 :  08:50:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
GOBLIN DELIRANTE ti sbagli sul fatto che nonsi possono fare identiche
infattitti io ci gioco sempre con i cuscini
Torna all'inizio della Pagina

Laish
piccolissimo scrittore


37 Messaggi

Inserito il - 15/04/2007 :  09:06:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
scusa goblin delirante io pensavoche si potevano imitare le mosse ma mia madreche non si poteva fare.
Torna all'inizio della Pagina

bea2000
piccoloscrittore impegnato


104 Messaggi

Inserito il - 27/09/2008 :  09:37:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
il wrestling (come si scrive non lo so) non ha sensoche sport è scusami tutte cavolate sul ring a darsi pugni!e a farsi venire gli occhi neri


PS SCUSATE PER LE EMOTICON
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 27/09/2008 :  13:58:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il wrestling non è uno sport, è uno show.
Ho visto qualche puntata, ma non mi interessa quindi non posso dire di esserne appassionata. Come show è interessante, perchè ci vuole una notevole preparazione fisica.
ma come sport, come dice Georg, è anche un pò stupidino.

P.S. uno sport dove si danno VERAMENTE pugni e che a me piace MOLTISSIMO è la boxe. E' molto simile alla danza classica (e non ridete!) perchè ci vuole autocontrollo, spirito di sacrificio, allenamento, costanza, una certa prestanza fisica di base... e come nella danza, o hai talento o... gneeeeeeeee fuori!
Inoltre, ballerini e boxeur dopo dieci anni di attività di solito scompaiono perchè sono troppo vecchi...

Adele
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini. © 2003 Georg Maag Torna all'inizio della Pagina
Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03