il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum dei bambini
 Piccoliscrittori a scuola
 Corso di filosofia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

classe quinta B dewey
Piccoloscrittore appena arrivato


5 Messaggi

Inserito il - 29/10/2004 :  14:29:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
messaggio spostato dall'amministratore nella discussione giusta
................................................................

Caro Dario,

Immaginando di essere uomini primitivi ci siamo posti alune domande prese da alcuni fogli di ognuno di noi.
Io mi sono posta delle domande come tutti i miei compagni.
Queste domande sono:perchè c'è il terreno? perchè siamo nati? perchè c'è l'alta marea? da chi siamo nati? perchè siamo ciccioni? perchè esistono le domande? perchè noi pensiamo?
A tutte queste domande ho dato queste risposte:
Il terreno esiste perchè se non esistesse noi non sapremo dove camminare.
Siamo nati perchè senò il mondo sarebbe vuoto.
C'è l'alta marea perchè tutti i giorni passa una balena che alzava il mare.
Siamo nati dagli animali.
Siamo ciccioni perchè siamo nati da un animale grosso.
Esistono le domande senò sapremmo già tutto.
Noi pensiamo perchè altrimenti faremmo delle cose incoscenti.

Ciao da Marta della quinta B.

---------------------------------------------------------------------
Inserito il - 31/10/2004 : 16:09:57 (spostato dall'amministratore nella discussione giusta)


Ciao Marta!
Grazie per avermi scritto e per avermi fatto sapere alcune delle tue domande speciali. Sono tue, ma non solo: in particolare le tue ultime domande sono da sempre grandi domande filosofiche. Può far venire un po' il mal di testa, ma certo ha senso chiedersi il perché del chiedersi, come fai tu quando ti chiedi "perché esistono le domande?" Questa cosa, che si chiama "riflessività", è tipica di noi esseri umani: non solo ci facciamo domande, ma possiamo anche chiederci perché ce le facciamo!
Robe da matti, noi esseri umani...

Ciao!
Dario

-------------------------------------------------------------------


Caro Dario,
siamo i bambini di quinta B della scuola Dewey, abbiamo provato a fare i filosofi come ci hai insegnato tu.
Ci siamo fatti tante domande e abbiamo cercato delle risposte.
Presto te le faremo leggere
Ciao

classe quinta B dewey
Piccoloscrittore appena arrivato


5 Messaggi

Inserito il - 29/10/2004 :  14:43:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
eccoti alcune domande che ci siamo posti:
perchè c'è la morte?
perchè esiste il mondo?
perchè esistono gli insetti?
perchè la Terra gira?
perchè esiste il tramonto?
com'è nato il primo uomo?
perchè ci sono i fulmini?
perchè si invecchia?
perchè esistono cibi velenosi?

Abbiamo discusso in classe, abbiamo imparato che non sempre ci sono delle risposte certe alle nostre domande e che ognuno può dare la propria. Abbiamo imparato anche che è importante pensare con la propria testa.
Ti faremo sapere gli sviluppi del nostro lavoro.
Ciao
A presto
Torna all'inizio della Pagina

classe quinta B dewey
Piccoloscrittore appena arrivato


5 Messaggi

Inserito il - 29/10/2004 :  15:10:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Come ci hai insegnato tu, abbiamo immaginato di essere degli uomini primitivi e di darci delle risposte senza avere le conoscenze di oggi.

La morte esiste perchè se continuassimo a vivere saremmo in troppi e non ci staremmo nel mondo.
la Terra gira perchè abbiamo bisogno di luce.
Il mondo esiste perchè Dio l'ha creato...ma se uno non crede è un bel problema...
Gli insetti esistono perchè sono utili soprattutto per l'alimentazione ( sono cibo per le rane di cui si ciba l'uomo, Le api ci danno il miele di cui io, bambino primitivo, sono molto goloso).
Il tramonto esite perchè il sole ha finito il suo dovere e adesso tocca alla luna.
Il primo uomo è nato da un miscuglio di fango ed è nato perchè altrimenti il mondo sarebbe vuoto.
I fulmini sono una lettera mandata dal cielo senza un destinatario.
Si invecchia per diventare più saggi.
Invecchiando la pelle si secca.
Esistono i cibi velenosi perchè le stelle hanno voluto così.

Le domande che ci hanno "tormentato" sono state tantissime. Ne abbiamo scritto solo alcune. Come anche le risposte.
Ora lavoreremo sull' "archè" e ti faremo sapere.
Aspettiamo tue notizie
A presto
La quinta B
Torna all'inizio della Pagina

classe quinta B dewey
Piccoloscrittore appena arrivato


5 Messaggi

Inserito il - 29/10/2004 :  21:29:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao,sono Marta la bambina della quinta b,della scuola j. Dewej. Volevo dirti che il corso di filosofia,mi è piaciuto moltissimo.io con la mia classe abbiamo incominciato a leggere un pezzo del libro di filosofia e abbiamo seguito gli esercizi evidenziati.un'esercizio tra quelli è di porsi delle domande e di rispondersi.io mi sono posta diverse domande e risposte che ti elencherò nella mia prossima lettera .
Ciao Marta
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Piccoloscrittore appena arrivato


3 Messaggi

Inserito il - 31/10/2004 :  15:54:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao ragazzi! Innanzitutto mi fa molto piacere che siate venuti a trovarmi qui sul sito. Ma la vostra non è stata solo una visita di cortesia... Perbacco che domande! Accipicchia che risposte! In effetti alcune sono molto gustose e degne di giovani filosofi dell'età della pietra. Sono contento perché vi sono bastati questi pochi primi passi nella filosofia per capire alcune delle cose più importanti per un vero filosofo, come il fatto che non si può essere del tutto sicuri sul perché di certe cose, ma soprattutto l'importanza del discutere. Quando si fa filosofia non si deve fare silenzio! Si deve parlare, parlare, parlare! Chiacchiere su chiacchiere, chiacchiere a palate; chiacchiere come se piovesse!
Ma con due regole (perché ogni gioco ha le sue regole)

1 Non perdere di vista l'argomento, cioé la domanda da cui si é partiti.
2 Permettere a tutti di parlare, anzi, invitare a parlare chi magari se ne sta sulle sue per timidezza o chissà perché.

Bene, bene, come inizio non è male, miei eroici filosofi. Ma non dormite sugli allori! Siamo solo all'inizio!

Ciao!

Dario
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 01/11/2004 :  17:46:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Un caro saluto a tutti i piccoli filosofi (andate avanti così, bravissimi!,
e una domanda al grande filosofo:
perché si dice dormire sugli allori???
Ciao
georg
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini. © 2003 Georg Maag Torna all'inizio della Pagina
Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03