il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini.
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum dei bambini
 Piccoliscrittori: i nostri racconti
 HO LETTO QUESTO LIBRO E...
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 28/09/2003 :  08:58:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Qui potete scrivere i costri commenti sui libri che avete letto. Mettete autore e titolo, se vi va anche l'editore, e poi... via con:

le lodi...
o le critiche...
o la più bella frase del libro...
o la più brutta frase del libro...


potete anche trascrivere l'inizio, se è particolarmente bello o brutto, o dire a tutti quello che vi è piaciuto o no del libro.
Insomma, questa sarà una discussione da "lettore", più che da "scrittore" in questo sito. Magari qualche altro bambino che legge il vostro commento poi va a leggere il libro di cui avete scritto!

paola
Georg


111 Messaggi

Inserito il - 23/10/2003 :  15:04:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Georg,
siamo la classe 4^ C della scuola Vittorino da Feltre.
In classe stiamo leggendo "Zanna Bianca" di Jack London, Ed Giunti Junior.
Lo abbiamo appena iniziato.Ci è piaciuto l'idea di ascoltare la storia di un lupo.
L'inizio è triste.
"La cupa, tetra foresta premeva ai due lati del torrente gelato. Gli alberi spogliati dal vento del loro bianco manto di ghiaccio sembravano pendere l'uno verso l'altro, neri e sinistri, nella luce laguente.
Un gran silenzio regnava sulla pianura che era anch'essa una desolazione inanimata, immobile,e così solitaria e fredda da esprimere qualcosa di peggio della tristezza .
C'era in essa un'accenno di riso ma di un riso più terribile della tristezza, un riso che era più lugubre del sorriso della sfinge..."

Noi continuiamo a leggere questa storia anche se è un po' difficile e ti faremo sapere quali passaggi ci sono piaciuti, cosa ne pensi?
Ciao dalla 4^ c
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 23/10/2003 :  18:57:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Carissimi ragazzi,
grazie per raccontarci quello che state leggendo. Zanna bianca, per me, è uno dei libri più belli della mia infanzia. L'inizio, però, è un po' difficile e lugubre, ma sicuramente ci "fa entrare" subito nell'atmosfera magica del racconto.
Buon proseguimento, allora! E se trovate altri passaggi che vi catturano, srivete. Magari poi anche le altre classi che ora cominciano con il corso scriverano le loro esperienze e i libri che leggono.
Ciao a tutti,
Georg
Torna all'inizio della Pagina

paola
Georg


111 Messaggi

Inserito il - 20/11/2003 :  16:08:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Georg,
abbiamo modificato l’inizio in versione allegra giocando con i contrari.
La luminosa serena foresta sfiorava i due lati del torrente che si stava sciogliendo sotto i raggi solari. Gli alberi fioriti,con il loro manto di petali sembravamo pendere l’uno verso l’altro,colorati e ridenti nella luce abbagliante.
Un placido_ silenzio regnava sulla pianura che era anch’ essa una gioia quasi indescrivibile da esprimere qualcosa di meglio della felicità stessa.
C’era in essa un accenno di riso ma di un riso più piacevole della gioia, un riso che era più gaio di un bimbo felice.

ciao dalla 4c

Modificato da - paola in data 10/10/2004 09:44:38
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 20/11/2003 :  19:03:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cari ragazzi,
una bellissima idea, questa del contrario. Non ci sarei mai arrivato! Perbacco! E ancora: Perbacco!
Bravissimi!

Un abbraccio, e se avete altre idee luminose così, non tenetele per voi, ma scriveteci, così tutti possiamo giocare con le parole.
Ciao
Georg
Torna all'inizio della Pagina

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 30/11/2003 :  23:01:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Inserito il - 25/11/2003 : 13:44:28
da Paola (spostato dall'amministratore nella discussione giusta)

Caro Georg,
ci è piaciuta molto la visita di ieri.
Vogliamo iniziare una nuova discussione sugli argomenti interessanti che abbiamo scoperto con Dario e con te.
Per adesso vogliamo trascriverti un altro passaggio del libro che stiamo leggendo e che riguarda il comportamento del lupacchiotto in preda alla paura.

"Zanna Bianca quando sua madre era assente passava la maggior parte del tempo a dormire, mentre negli intervalli in cui era sveglio se ne stava quieto astenendosi dal mugolio che gli solleticava la gola e avrebbe fatto rumore.
Una volta che giaceva sveglio udì uno strano rumore proveniente dalla parete bianca.
Non sapeva che era un ghiottone che stava lì fuori tutto tremante per la sua audacia fiutava con cautela il contenuto della grotta. Il lupetto sapeva soltanto che quell’annusare era strana, qual cosa di non classificabile e dunque sconosciuto e terribile: lo sconosciuto era uno dei primi elementi della paura.
Il pelo si drizzò sul dorso del lupetto ma silenziosamente. Il lupetto era in preda dal terrore giaceva immobile, silenzio, gelato, pietrificato nell’immobilità, apparentemente morto. Sua madre ritornando a casa ringhiò avvertendo l’odore del ghiottone e si lanciò nella tana e lo accarezzo e leccò con insolita veemenza affettiva. E lui sentii che era sfuggito a un grande male."


Questa descrizione ci è servita come esempio per imparare a descrivere.
Se sei d'accordo inseriremo alcune descrizioni nella discussione riservata agli animali.
Un grosso abbraccio dalla 4C


Torna all'inizio della Pagina

admin
Forum Admin


846 Messaggi

Inserito il - 30/11/2003 :  23:17:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cari ragazzi,
grazie per la vostra lettera.
La parte del libro che state leggendo mi è piaciuta. E' carina, e in alcuni passaggi rende bene lo stato d'anima dei protagonisti.

Ogni scrittore ha la sua testa, il suo gusto, i suoi modi di esprimersi.

Mi aggrappo al tema per parlare di un altro punto importante per chi scrive, ed è qualcosa che prima o poi succede a tutti gli autori, ai grandi e ai piccoli: quando finalmente si possiede una grande richezza di vocabolario, qualche volta si cade nell'errore di utilizzare forse questa richezza a piene mani. Così si scrivono frasi con troppi fronzoli o troppe parole, frasi ricche, stipate, ridondanti, illeggibili.
Un esempio potrebbe essere lo scrittore Simenon, che ha inventato l'ispettore Maigret. Lui non aggiungeva nessuna parola al suo manoscritto. Mai. Lui toglieva parole, cancellava aggettivi, avverbi, a volte frasi intere. Ma non ne metteva mai nulla di nuovo. Sentiva il bisogno di facilitare, di rendere essenziale le sue parole.
Anche Hemingway rare volte aggiungeva. Lui, addirittura, non correggeva quasi niente di quello che scriveva ogni mattina. Anche Charles Dickens, se cambiava parole nelle bozze, tendeva a togliere, non a mettere parole. Sono comunque tre autori tra i più famosi nel mondo.

Quando da piccoli si disegna, e il disegno riesce bene, si va avanti contento contento a disegnare, e si disegna freneticamente, e alla fine il foglio è pieno di ogni forma e colore, ma non è più bello come prima.

Ecco: scrivere è anche NON mettere troppo. E' il giusto equilibrio tra il nulla ed il tutto.


(Paola: qui puoi intervenire anche con esempi di arte figurative, di musica, ecc.. Credo che il concetto sia valido per ogni forma artistica.)

Questo non significa che il racconto trascritto da voi non sia bello, o che non abbia gli ingredienti per farvi rivivere tante emozioni. Parlavo soprattutto di stile e di scelta stilistica.

Ecco tutto.
Per il resto, come va? State già lavorando sui vostri miti personali?
Dario e io non vediamo l'ora di sentire cosa avete inventato!
Grazie anche per la bellissima accoglienza, e domani, giovedì 26, ci sarà un articolo sulla stampa dove troverete qualcuna delle vostre testimonianze (se vi interessa, visto che il vero artista non bada alla pubblicità e alla fama, ma lavora per se stesso!)
Un abbraccio a tutti quanti, (un particolare saluto a Blanca la silenziosa)

Georg
Torna all'inizio della Pagina

Ale 9
piccolissimo scrittore


26 Messaggi

Inserito il - 20/12/2003 :  18:00:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io ho letto il libro: "Harry Potter E Il Calice di fuoco" di J.K. Rowling.
Mi è piaciuto molto e propongo di rispondere a questa discussione.
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 04/04/2004 :  13:44:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mi hanno regalato un libro bellissimo per bambini. Si chiama
LA MAMMA HA FATTO L'UOVO!
di Babette Cole,
Emme Edizioni

ed è uno spasso. Parla da dove vengono i bambini, ma lo fa in un modo veramente geniale e divertente. Infatti saranno i bambini, e non la mamma o il papà, a saper spiegare tutto!

Modificato da - Georg Maag in data 04/04/2004 20:23:51
Torna all'inizio della Pagina

paola
Georg


111 Messaggi

Inserito il - 15/09/2004 :  15:22:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Georg,
siamo gli alunni della 5 C della Vittorino.
Intanto vogliamo augurarti buon inizio anno scolastico!!
Abbiamo incominciato l'anno scolastico da qualche giorno e naturalmente abbiamo incominciato anche a leggere di tutto un po'.
Ci ha incuriositi l'incipit di un racconto che la maestra ci ha letto il primo giorno e vogliamo fartelo leggere. Non é proprio un libro, è un racconto breve, ecco il titolo:

Dal saggio breve di Isaac Asimov (in Il vagabondo delle scienze, Arnoldo Mondadori Editore,1985)

Chissà come si divertivano

"Margie lo scrisse perfino nel suo diario, quella sera. Sulla pagina che portava la data 17 maggio 2157, scrisse:
- Oggi Tommy ha trovato un vero libro!
Era un libro antichissimo. Il nonno di Margie aveva detto una volta che, quando era bambino lui, suo nonno gli aveva detto che c’era stata un epoca in cui tutte le storie e i racconti erano stampati su carta.
Si voltavano le pagine, che erano gialle e fruscianti, ed era buffissimo leggere parole che se ne stavano ferme invece di muoversi, come era previsto che facessero: su uno schermo è logico. E poi, quando si tornava alla pagina precedente, sopra c’erano le stesse parole che loro avevano già letto la prima volta."


Questo racconto è ambientato nel futuro, ha come protagonisti due bambini MARGIE e TOMMY.
Hanno come maestro un computer che può essere aggiustato da un buffo ispettore, come aula hanno la loro cameretta, come libri dei telelibri.
La cosa strana è che trovano un vero libro, scovato in un solaio, incominciano a leggerlo e scoprono che secoli prima le scuole erano diverse.
I maestri erano in carne ed ossa, avevano dei compagni con cui giocare in spazi creati apposta per loro ed avevano libri da sfogliare...
Quei futuro assomiglia proprio al nostro presente.
Non abbiamo ancora digerito bene il racconto, alcuni di noi pensano che la scuola del futuro potrebbe proprio piacergli, ma non siamo tutti d'accordo.
Ora basta!
Ti salutiamo con affetto
Ciaooo
5 C



Modificato da - paola in data 15/09/2004 15:30:53
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 15/09/2004 :  18:14:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Carissimi,
che piacere sentirvi e scoprirvi... in quinta!!! Ma siete cresciuti di colpo, o è cambiato solo il numero della classe?

L'incipit di Asimov? Be', la maestra Paola ha "pescato nel pieno", nel senso che Asimov è un grande scrittore, con idee meravigliose, con un'intelligenza enorme. Lo stimo tantissimo, e ho appena letto due suoi romanzi (in Italiano) editi dalla Mondadori: "Nemmeo gli dèi" e "Nemesis". Mi sono piaciuto enormemente per la richezza di idee e della struttura (soprattutto il primo), ma forse sono un po' lunghi per voi.
Se non erro, il racconto esce da una raccolta di storie di Asimov, chiamate, in Inglese, "Robot Tales". Si tratta di una delle raccolte tematiche più azzeccate della storia della FS, assieme alle "Cronache marziane" di Bradbury.
Pensate: le regole che governano i robot, inventate da Asimov megli anni 40, mi pare, sono state accettate dalla scienza e dagli scienziati per il comportamento degli automi di oggi e del futuro! Talmente era intelligente il "buon vecchio" Asimov!
Se potete, fatevi leggere altre "Robot Tales" dalla maestra, oppure qualche storia di "Cronache marziane", e poi fatemi sapere quale era e cosa ne pensate, ok?
Grazie per la vostra lettera, e spero che ci sentiremo ancora! (Ci saranno novità, forse...)
Un abbraccio a tutti voi della banda degli scrittori (o quasi)
Georg

Modificato da - Georg Maag in data 16/09/2004 09:03:16
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 07/11/2004 :  22:10:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ho letto anche io un libro splendido!!!!!
Si chiama Stargirldi Jerry Spinelli e parla di.....bè al posto di descrivervelo io metto qui la prefazione.
"Immaginate una scuola di provincia in cui tutti i ragazzi si vestono allo stesso modo e fanno le stesse cose,e poi chiedetevi che effetto farebbe,in un posto del genere, l'apparizzione di una ragazza vestita nel modo più stravagante,che va in giro con un topo in tasca e un ukulele a tracolla,piange ai funerali degli sconosciuti e sa a memoria i compleanni dell'intera cittadinanza. Resterebbero tutti a bocca aperta,naturalmente,proprio come succede a Leo quando la vede per la prima volta e si chiede se è una svitata,un'esibizionista o tutte e due le cose insieme. Ma Stargirl è semplicemente se stessa: e non è detto che questo sia un vantaggio, in un mondo fatto di persone che vogliono soltanto "adeguarsi""
E' una splendida "favola" sull'anticonformismo che appena la leggerete vi rapirà e che vi darà un senso di verità quasi sconcertantee, fidatevi di me, dopo che l'avrete letto vi cambierà la vita e vi darà moooooolto da pensare. Leggetelo e fatemi sapere.
Adele
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 23/11/2004 :  14:55:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie per la segnalazione di "Stargirl". Non lo conosco, ma sembra una storia interessantissima.

Vorrei segnalare un libro :
LO STRALISCO
di Roberto Piumini
edizioni E. Elle

L'ho letto tutto d'un tratto, e sono rimasto molto commosso. Chi non è un lettore avido e allenato potrebbe trovarlo un po' lungo. Infatti, non è un romanzo di avventura con colpi di scena continue, non ci sono spari e nemmeno litigi. Niente a che fare con Harry Potter, insomma!
La storia è ambientata in Turchia, in un'epoca non specificata (ma sicuramente non nel 2000). Parla di Madurer, il figlio di un ricco padrone di un immenso palazzo e di una intera valle, il Burban Ganuan. Quest'ultimo manda a chiamare un pittore di nome Sakumat, perché vuole invitarlo a pagamento nel suo palazzo per fargli pitturare e dipingere le pareti delle stanze di suo figlio.
Madurer, infatti, è gravemente malato, e non può uscire delle sue stanze, perché la sua malattia diventerebbe ancora più grave a contatto con l'aria aperta. Per questo vive segregato nelle sue tre stanze da quando è piccolo, e solo suo padre e qualche servo vengono a trovarlo ogni giorno.
Suo padre vuole fargli un regalo speciale per il suo compleanno, ecco perché ha chiamato Sakumat.
Il libro ci racconta con parole dolci e lente quello che accade nelle stanze di Madurer, e delle scene per il dipinto che il pittore e il bambino sceglieranno, e come progredirà questa opera a mano a mano che il tempo passa.
Sarà Madurer nei suoi lunghi dialogi a influenzare il pittore, ma sarà il pittore Sakumat a dare gioia e speranza al bambino attraverso la sua calma e la sua amicizia.
Come andrà a finire non voglio svelarlo qui.
Un bel libro, che mi ha commosso profondamente.
Piumini è un grande scrittore!
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 04/01/2005 :  20:42:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Vorrei segnalare a tutti i libri:
SERIE: Junior GAIA
AUTORE: Chloe Rayaban
PROTAGONISTA: Justin Duvall
PER ESEMPIO
[blue]3001 Connessione pericolosa
L.O.V.E
Una ragazza scatenata
Un ragazzo virtuale
E altri..........


Buona lettura!
Adele
Torna all'inizio della Pagina

Kikka
piccoloscrittore impegnato


111 Messaggi

Inserito il - 01/03/2005 :  17:10:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ragazzi,l'ultimo libro che ho letto è "Othello" di Shakespeare.
In realtà,è un copione perchè lui, come presumo sapiate in tanti, scriveva commedie e tragedie teatrali. Questa è una tragedia tragedissima!
Il personaggio che mi ha colpito di più è Jago, tenebroso e ambiguo.
Vi consiglio di leggerlo! Non è divertente, ma è sicuramente scritto benissimo!
Del resto... lo ha scritto Shakespeare!
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 03/03/2005 :  17:43:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io sto leggendo un libro di Bianca Pitzorno che ho preso nella biblioteca della scuola.
Sarebbe dagli 8 anni in sù e io ne ho 10.
Questo libro s'intitola: La Voce Segreta ed inoltre ho letto anche (sempre di Bianca) un libro che ti spiega come diventare scrittore, cioè come scrivere Romanzi ecc...
Leggeteli!!Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Kikka
piccoloscrittore impegnato


111 Messaggi

Inserito il - 03/03/2005 :  19:21:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cara Tillin@,
ho letto entrambi i libri di Bianca Pitzorno che hai citato.Ormai è passato molto tempo da quando li ho letti,ma Bianca,assieme a Susanna Tamaro,quando avevo 7 anni mi hanno fatto venire la passione per i libri.Sono consigliati a tutti!!!!
Torna all'inizio della Pagina

Kikka
piccoloscrittore impegnato


111 Messaggi

Inserito il - 03/03/2005 :  20:00:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Oggi ho finito di leggere "Notre-Dame de Paris" di Victor Hugo.Semplicemente meraviglioso!!
Nel caso qualcuno fosse interessato a leggerlo,lascerò qua sotto tutte le informazioni:

Titolo:Notre-Dame de Paris
Autore:Victor Hugo
Casa Editrice:Einaudi
Prezzo:9,80

Buona lettura!
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 04/03/2005 :  11:53:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mi piace anche leggere i libri della collana: "Le Ragazzine".
Inoltre sto leggendo il libro: "Il Diario di Anne Frank" e, fino ad'ora mi è piaciuto, poi vedrò tutto più avanti.
Ciao
Un bac8!!
Torna all'inizio della Pagina

Kikka
piccoloscrittore impegnato


111 Messaggi

Inserito il - 04/03/2005 :  14:26:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cara Tillin@,
"Il diario di Anne Frank" è stupendo! L'ho letto due anni fa!Grazie a quel libro riesci a capire come si possa sentire una ragazzina durante la guerra. Ognuno ne deduce qualcosa. Io ho dedotto che lei si sentiva come una farfalla senza ali. Era come soffocata da tutto e da tutti.
Non so se hai letto altri diari, tipo "Il diario di Claire Labadie", il libro di una ragazza francese vissuta nel '900. Se lo hai fatto, avrai sicuramente notato che Anne Frank scriveva molto più spesso di ragazzi che invece non vivevano la guerra, ed è comprensibile.
Comunque, detto questo,vorrei segnalare un'altro libro. "Memorie d'una ragazza perbene"di Simone de Beauvoir. Io l'ho letto qualche mese fa.
Al momento sto leggendo "Uomini e no" di Elio Vittorini. Altro libro fantastico: "Il vecchio e il mare" di Hemingway e "La strada di Swann" di Marcel Proust. Sono libri tutti molto impegnativi, ma molto belli (se ne capisci il senso).
Torna all'inizio della Pagina

Kikka
piccoloscrittore impegnato


111 Messaggi

Inserito il - 04/03/2005 :  14:32:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 04/03/2005 :  14:35:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie x avermi risposto!!I o sono ancora all'inizio e gli altri libri che hai citato non l'ho mai letti perchè non li avevo mai sentiti.
Kiss kiss
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Angy92
piccoloscrittore già più grande


383 Messaggi

Inserito il - 25/03/2005 :  09:46:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Care amiche,
il "Diario di Anne Frank" è piaciuto un sacchissimo anche a me!!!! Io ho letto molti libri riguardanti l'Olocausto della seconda guerra mondiale e ne ho da consigliare tanti, anche se non ricordo gli autori.
1. La valigia di Ana
2. Un'isola nel mare + seguito "Lo stagno delle ninfee"
3. Stelle di cannella
e tanti altri che dirò più avanti.
Fatemi sapere ciao ciao Angy
Torna all'inizio della Pagina

lava12
piccoloscrittore già più grande


377 Messaggi

Inserito il - 25/03/2005 :  12:28:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cari amici e amiche, io ho letto molti libri e volevo consigliarvene alcuni:
1 "Un'isola nel mare", più il suo seguito "Lo stagno delle ninfee"
2 "Io non ho paura", di Nicolò Ammaniti. Se non ricordo male su canale 5 hanno fatto vedere il film.
3 "Tostissimo", che tra l'altro l'ho finito ieri.
4 "La scuola raccontata al mio cane" della Paola Mastrocola
5 "Assedio alla torre"
Torna all'inizio della Pagina

Angy92
piccoloscrittore già più grande


383 Messaggi

Inserito il - 26/03/2005 :  14:25:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao Lava12,ho visto i libri che consigli e li ho letti quasi tutti anch'io, sono bellissimi e da leggere assolutamentew!!! Ciao
Torna all'inizio della Pagina

lava12
piccoloscrittore già più grande


377 Messaggi

Inserito il - 26/03/2005 :  16:25:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scusatemi tanto, ma purtroppo non ho potuto ultimare la lista dei libri letti da me per due motivi
1la memoria, infatti non ne ricordo molti
2dovevo andarmene.
scusatemi ancora per non aver scritto gli autori(sempre per colpa della mia memoria), però sappiate che se volete pareri su libri io sono disponibile dato che ne ho letti tanti.
Torna all'inizio della Pagina

Angy92
piccoloscrittore già più grande


383 Messaggi

Inserito il - 27/03/2005 :  09:55:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Beh, oggi ho da consigliarvi un libro strano che ho letto qualche mese fa!!! Si intitola "Un castello nel cuore", l'autore non lo so.
Comunque è un libro particolarissimo, o almeno così mi è sembrato. Ho iniziato a leggerlo e pensavo "è veramente brutto, ora lo riporto in biblioteca", però poi lo vedevo lì sul comodino e sentivo un impulso irresistibile che mi portava a leggerlo!!! Andando avanti così l'ho finito tutto e se pensate che alla fine mi sia piaciuto non è poi così vero... non era da buttare ma neanche da lodare.
Quando ho raccontato questo fatto alla mia bravissima bibliotecaria mi ha detto che doveva essere stato scritto da qualcuno di veramente bravo, capace di farti appassionare anche a cose che non ti piacevano.
Comunque amici vi assicuro che vale la pena di provare a leggerlo... magari vi piacerà da matti, oppure vi succederà la stessa cosa accaduta a me, ovvero lo leggerete in un modo strano, fatato!
Io aspetterò i vostri giudizi! Ciao ciao Angy92
P.s.Buona Pasqua!!!
Torna all'inizio della Pagina

Kla 90
Piccoloscrittore appena arrivato


3 Messaggi

Inserito il - 05/04/2005 :  15:49:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
[CIAO RAGAZZI COME VA IN QUESTO PERIODO HO LETTO 1 LIBR0 FANTASTICO, IL BAMBINO DI NOE,DI ERIC-EMMANUEL SHMIT E VERAMENTE MOLTO BELLO E VE LO CONSIGLIO...CMQ HO LETTO TUTTE LE VOSTRE CONVERSAZIONI E SONO VARAMANTE DIVERTENTI SOPRATTUTTO QUELLE DI ANGY!!!!RISPONDETEMI ....CLAUDIA
Torna all'inizio della Pagina

Arcobalena
piccolissimo scrittore


47 Messaggi

Inserito il - 07/04/2005 :  21:22:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
I libri che mi sono piaciuti di più sono:
"Ascolta il mio cuore"
Di Bianca Pitzorno, parla della avventure di Prisca Puntoni, una bambine che si ribbella, con l'aiuto delle sue amiche, alla sua maestra.
"Liberi Domani"
Di Julia Alvarez, parla di una ragazza di nome Anita, che crede di essere una ragazza libera ma con il passare del tempo, si accorge di non esserlo in seguito a percuisizioni, arresti, sparizioni, telefonate.
"Diana, Cupido e il Commendatore"
Di Bianca Pitzorno, parla di una ragazza che va ad abitare a casa del nonno e di tutte le avventure che ha lì.
"Polissena del porcello"
Di Bianca Pitzorno, parla di una ragazza che è sempre vissut afelice con la sua famiglia ma un giorno scopre che lei è stata adottata e si mette in viaggio per cercare la sua famiglia.
"L'amazzone di Carlo Magno"
Di Bianca Pitzorno, parla di una bambina che viveva insieme alla carovana di Carlo Magno e era molto speciale rispetto alle altre ragazze...
"Re Mida ha le orecchie d'asino"
Di Bianca Pitzorno, parla di una ragazza che vive un'estate molto perticolare, piena di bugie, segreti, equivoci e di tradimenti.
e
"TORNATRAS"
Di Bianca Pitzorno, parla di uan ragazza che insieme alla medre e il fratello si trovano in una siuazione in cui non sanno nemmeno cosa mangiare, ma poi con l'arrivo inaspettato di un'eredità...
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 07/04/2005 :  21:27:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
"Ascolta il mio cuore"
Lo sto leggendo... l'ho preso oggi!! Sicuramente sarà bello!!! Lo hai detto anche tu!!
Torna all'inizio della Pagina

Angy92
piccoloscrittore già più grande


383 Messaggi

Inserito il - 10/04/2005 :  14:54:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cara Kla 90, grazie per quello che considero, correggimi se sbaglio, un complimento! Ti ho fatto divertire, è? Ti va di diventare amiche (senza chattare, sennò ci becchiamo i rimproveri di Georg)? Angy
Torna all'inizio della Pagina

Superpeppe
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2625 Messaggi

Inserito il - 10/04/2005 :  17:19:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
A me è piaciuto molto "l'occhio del lupo" e ve lo consiglio. E' un misto fra triste, surreale e fantastico e di favola. Trasmette tanti sentimenti e vi fara commuovere. Non riesco neanche a trovarne critiche
Torna all'inizio della Pagina

lava12
piccoloscrittore già più grande


377 Messaggi

Inserito il - 11/04/2005 :  13:48:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie tante del tuo consiglio Superpeppo. Io in questi giorni sto leggendo un libro bellissimo: "La bussola d'oro", che sarebbe il primo di altri tre volumi inerenti la stessa storia!
Torna all'inizio della Pagina

Angy92
piccoloscrittore già più grande


383 Messaggi

Inserito il - 11/04/2005 :  16:10:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Lava, perchè storpi sempre i nomi degli "abitanti" del sito?
Arcobalena lo trasformi in Arcobaleno, Superpeppe in Superpeppo...
Angy
Torna all'inizio della Pagina

Superpeppe
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2625 Messaggi

Inserito il - 12/04/2005 :  19:15:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
HAI RAGIONEXDDDDD ...
MA NON ME LA PRENDO CON LAVA
Torna all'inizio della Pagina

lava12
piccoloscrittore già più grande


377 Messaggi

Inserito il - 13/04/2005 :  13:40:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Superpeppe,
ti chiedo di scusarmi in quanto la mia puntigliosità sbanda quando entra nel campo dei nomi propri.
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 13/04/2005 :  14:12:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il solito Lava...sbadato e puntiglioso!!
Torna all'inizio della Pagina

lucciolina
piccoloscrittore impegnato


249 Messaggi

Inserito il - 14/04/2005 :  18:50:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
admin il libro è harry potter lodi: è un buon libro e non è come un pò gli altri libri che ti fanno porre domande di ogni tipo è un libro molto tranquillo le critiche :nessuna critica la frase più bella:boh la frase più brutta:non c'e.Insomma arry potter è un libro tranquillo tutto qui.
Torna all'inizio della Pagina

lava12
piccoloscrittore già più grande


377 Messaggi

Inserito il - 15/04/2005 :  14:18:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cara Lucciolina,
non per essere il solito Lava, ma Harry Potter non è certo un libro da definire tranquillo!
Se hai letto il 5 te ne renderai conto, infatti, è un libro che possiede una trama un po' giallesca ed è questo che sollecita la tua curiosità!E quando essa si "attiva", ti giuro che lo leggerai giorno e notte!
PS:io gli ho letti tutti e 5. Sono fantastici!
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 29/04/2005 :  23:41:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Volevo consigliare a tutti un libro giallo.
Si intitola "Il mistero del quadro scomparso" di... non mi ricordo!
Se volete sapere la trama... chiedetemelo.
Ciao
Tillin@
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 30/04/2005 :  15:08:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Innanzitutto vorrei consigliare una marea di libri:
VERMEER E IL CODICE SEGRETO
LION BOY
STRAVAGANZA, LA CITTA' DELLE MASCHERE
LA GUERRA DEGLI ELFI
ALLA LARGA DAL MIO DIARIO con continuo IL MIO DIARIO NON SI TOCCA
EHI! VI SIETE ACCORTI CHE CI SONO ANCH'IO?con continuo GELOSA IO?
LA MIA VITA E' UN DISASTRO
LE TRE PIETRE


Secondo poi vi volevo chiedere se gentilmente potreste segnalarmi di libri che siano "diari", ma non diari tipo quello di Anna Frank, diari sul genere attuale, magari di quattordicenni eccetera eccetera.
Ciao!
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 30/04/2005 :  19:24:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Volevo consigliarvi anche un libro della collana "Le Ragazzine": "Volevo essere un'altra e il guaio è che ci sono riuscita."
Anche un altro libro, tipo Diario, che sta leggendo la mia amcia ma non so il titolo, mi dispiace... glielo chiederò!!
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Angy92
piccoloscrittore già più grande


383 Messaggi

Inserito il - 01/05/2005 :  14:32:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ehi... anch'io leggo la collana "Le ragazzine" e ne ho un mucchio da consigliare. A mo' di diario c'è "La folle vicenda di un super diario e molto, molto di più" che è molto bello. Altrimenti sono belli "Un anno in questa scuola di matti? Come faccio a resistere?" + seguito "Di nuovo in questa scuola di matti?"; però il primo è migliore. Poi "Tirateci fuori di qui", "Vorrei scrivere un romanzo d'amore", "Non saremo mai sorelle"... insomma, mi piacciono quasi tutti. Non mi sono completamente piaciuti "Se cupido mi desse una mano" e "Cara E., nessuno mi capisce".
Ho letto anch'io "Ehi! Vi siete accorti che ci sono anch'io?" + il seguito e confermo che sono molto belli. Su queste tre ragazzine ci sono anche altri libri, però adesso non li ricordo. Li scriverò in seguito. Le tre pietre l'ho iniziato, però ero in un periodo in cui avevo zero tempo per leggere e quindi l'ho riportato in biblioteca. Comunque quest'estate lo prendo.
Ciao ciao
Angy
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 04/05/2005 :  10:04:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Giorgio F. Reali, Niccolò Barbiero

IL GIARDINO
DEI GIOCHI
DIMENTICATI

Manuale di giochi in via di estinzione

Salani, € 9,50

Mi hanno prestato questo libro da ieri, e stamattina presto mi sono messo alla scrivania per guardarlo e in un'oretta l'avevo già finito. E' molto interessante. Si tratta di giochi che non costano, che si possono fare in casa o nel cortile, da soli o in compagnia. Mai sentiti parlare di REKKEN, o di CACCIA ALLA PIUMA, o di CALCIOTAPPO?
Ci sono le istruzioni per costruire ogni gioco nonché le regole.
Se qualcuno di voi ama giocare con gli altri e qualche volta non sapete cosa fare, questo potrebbe essere un libro prezioso. Ci sono giochi di tutto il mondo, e sicuramente molti sono belli ed interessanti.

Modificato da - Georg Maag in data 04/05/2005 10:10:54
Torna all'inizio della Pagina

T@tin@
piccoloscrittore impegnato


177 Messaggi

Inserito il - 04/05/2005 :  11:03:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
A me mi ha colpito la collana della bambina della sesta luna :
Titolo: la bambina della sesta luna
Autore: Moony Witcher
Editore: Giunti
Buona lettura!
Baci
T@tin@
Torna all'inizio della Pagina

Tillin@
Gran Capo tra i piccoliscrittori


2838 Messaggi

Inserito il - 04/05/2005 :  14:50:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Consiglio anche(sempre della collana Le Ragazzine) "Mio Fratello che Sciagura, Mia Sorella che Rottura!"

Ciao
Tillin@
Torna all'inizio della Pagina

lava12
piccoloscrittore già più grande


377 Messaggi

Inserito il - 09/05/2005 :  14:17:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io, invece, consiglio il libro "Queste ocure materie" scritto da Philip Pullman formato da tre volumi:
1 La Bussola d'oro
2 La Lama Sottile
3 Il Cannochiale d'ambra

Spero che vi piacciano sono libri bellissimi.
Vi auguro una buona lettura!

Modificato da - lava12 in data 07/06/2005 15:23:18
Torna all'inizio della Pagina

lava12
piccoloscrittore già più grande


377 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  14:04:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Avete qualche libro da consigliarmi.
Torna all'inizio della Pagina

Georg Maag
Georg


1479 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  16:43:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Qui sopra dovresti trovare qualche buona idea.
Visto che sei un gran lettore, puoi anche utilizzare il trucco della biblioteca: se conosci la bibliotecaria, o qualcuno che lavora in biblioteca e che non sembra odiare i ragazzi, chiedere. Chiedere non costa niente. Dare qualche idea dei generi che piacciono a te, tipo romanzi dell'orrore, o polizieschi, o qualsiasi altro genere.
Di norma chi lavora in biblioteca è una persona che legge volentieri e molto. Se sei fortunato, troverai qualcuno di cui fidarti.
Io ascolto molto alcune persone che conosco. Così evito di cadere nella trappola del libro-pacco (e ce ne sono a migliaia! )
Però, una cosa la vorrei aggiungere: cambia ogni tanto genere. Altrimenti si rischia di finire sempre nello stesso tipo di libri, e si perde di vista un muccgio di altri tipologie.
Così, per esempio, raccomando a tutti di voler leggere, almeno una volta all'anno, una biografia.
Lo so, aggrottate la fronte tutti. Invece ci sono biografie bellissime, di personaggi scintillanti. Indimenticabile quella su Michelangelo, scritto da un autore Inglese (non mi ricordo il nome e non lo trovo, ma non ce ne sono molti, e quella è la più famosa). Ho imparato - senza accorgermi - una miriade di fatti e abitudini sul rinascimento, e mi sono divertito. Poi ci sono anche autobiografie, di cui molte interessantissime, tipo quella di Rubinstein, ecc.
Ecco tutto.
Va bene?
ciao
georg
Torna all'inizio della Pagina

Angy92
piccoloscrittore già più grande


383 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  17:14:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Georg, la nostra bilibiotecaria è una persona gentilissima e ci consiglia in modo eccellente. E noi, talvolta, consigliamo lei. Siamo molto fortunati! Angy
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  19:17:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Biblioteca? Qui a Marsala chi ce l'ha una biblioteca? La nostra contiene a malapena "Zanna Bianca" e "Le favole di Perrault", la Sicilia sarà pure bella, caqlda, soleggiata e tutto quanto, ma a volte rimpiango di non essere nata al nord, in una città con una bella biblioteca spaziosa e fornitissima!
Sigh! Sono triste! Vado un secondo a rifugiarmi in depressione!
Torna all'inizio della Pagina

Benny92
Capo tra i piccoliscrittori


824 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  19:46:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Che brutto vivere in una città senza biblioteche...ma io preferisco stare ore in libreria a cercare libri (STUPENDI!!!) quindi puoi sempre frequentare la libreria...e...a tutti consiglio tre libri stupendi: -La porta del tempo(AVVENTUROSO)
- Ho sognato la cioccolata per anni(molto triste)
- la Bambinaia Francese( storia"vera")

Modificato da - Benny92 in data 03/06/2005 19:46:29
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  19:50:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie, mi stai facendo ritrovare un pò il sorriso!
Torna all'inizio della Pagina

Benny92
Capo tra i piccoliscrittori


824 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  19:52:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Di nulla!!!!!!!!!!![8D
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  19:54:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Comunque, di che autore è "Ho sognato la cioccolata per molti anni"? Mi sa che me lo comprerò!
Torna all'inizio della Pagina

Benny92
Capo tra i piccoliscrittori


824 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  19:57:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
è di Trudi Birger, parla di una ragazza sfuggita dai campi di concentramento, adesso è viva, (spiegazione che non incita a comprarlo) ma.......COMPRALO!!!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 03/06/2005 :  20:08:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Contaci!
Torna all'inizio della Pagina

Benny92
Capo tra i piccoliscrittori


824 Messaggi

Inserito il - 04/06/2005 :  09:31:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dei libri veramente stupendi:
- Stargirl
- Coraline
_ Ascolta il mio cuore
_ La bambinaia francese
_ Ho sognato la cioccolata per anni
- Improvvisamente mi sono venuti gli occhi azzurri
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 05/06/2005 :  13:31:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Stargirl è il mio libro preferito! Sono contenta che piaccia anche a te!
Torna all'inizio della Pagina

Benny92
Capo tra i piccoliscrittori


824 Messaggi

Inserito il - 05/06/2005 :  13:36:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Veramente!!!!!! Ho sparso un pò di voce sulle discussioniper partcipre al G.D.R.

P.s leggi tutti i miei recenti messaggi e poi rispondimi qua!!!
Torna all'inizio della Pagina

adele
Gran Capo tra i piccoliscrittori


1350 Messaggi

Inserito il - 05/06/2005 :  15:24:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
il sito della Scrittura Creativa e della filosofia per bambini. © 2003 Georg Maag Torna all'inizio della Pagina
Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03